Dopo una giornata di grande festa come quella di ieri (abbiamo passato troppo tempo con le gambe sotto il tavolo), per affogare sensi di colpa e piccoli sgarri (come si fa a resistere ad un tiramisù al cocco?), non c’è niente di meglio di un nuovo esercizio di aquagym preparato dal nostro formidabile Zona Fitness Trainer, miei cari Zonisti!

Quali zone del nostro corpo faremo lavorare quest’oggi, speranzosi di rassodare ed aiutare la massa magra, messa, nella giornata di ieri, particolarmente alle strette dalla morsa della massa grassa e da un dolce alle fragole con variegato alla nocciola?

Che il Zona Fitness Time abbia inizio con l’esercizio del cacciavite! I nostri addominali torneranno ad essere quella tartaruga dei bei tempi passati! 

Locationpiscina.
Abbigliamentocostume, occhialini, accappatoio e ciabatte.
Area di interesseaddominali.
Gradi di difficoltàbasso.
Grado di divertimentoalto.

Con questo “gioco“, riuscirete a rassodare e a rafforzare i vostri addominali in modo semplice, ma efficace!

STEP 1spalle in acqua, gambe una affianco all’altra e leggermente piegate, retroversione del bacinopancia in dentro e glutei stretti.

STEP 2: mantenendo le gambe unite, fate ruotare il busto verso destra, contraendo bene addominali glutei senza perdere il controllo del corpo e mantenendo invariata la posizione delle spalle (vi troverete con la parte bassa del vostro corpo ruotata verso destra).

STEP 3: fate ruotare il busto verso sinistra sempre mantenendo gambe unite e spalle ferme. Contraete bene addominali e i glutei.

Per incominciare, effettuate 4 serie da 12 rotazioni per parte (avvito e svito), intervallate da 7/8 minuti di corsa sul posto o, se la struttura ve lo permette, liberi per la vasca.
Non lasciatevi prendere dalla foga dello sportivo improvvisato. Incominciate per gradi, senza esagerare ed incrementando il numero di ripetute e di serie gradualmente!

Non dimenticate 10 minuti di corsa come riscaldamento iniziale e 10/12 minuti di stretching a fine lavoro. Solo così eviterete fastidiosi dolori muscolari il giorno dopo!

Fare sport è importante, ma non dimentichiamoci mai, di usare anche il cervello, oltre che i muscoli!