Dopo aver colmato le curiosità di Matteo, Zonista che ha chiesto al nostro uomo Fintess che cosa s’intendesse per “retroversione del bacino” (date un’occhiata al post aquagym pubblicato nella gioranta di ieri), il nostro elastico Personal Zona Trainer è pronto a proporre  un nuovo, semplice e divertente esercizio di aquagym!

Quali muscoli faremo lavorare questa mattina sul portale dedicato alla massa magra e alla Dieta Zona? Siete pronti a alzarvi in piedi e ad incominciare a bruciare massa grassa e chili di troppo?

Che il Fitness Time abbia ufficialmente inizio!

Locationpiscina.
Abbigliamentocostume, occhiali, cuffia.
Area d’interessebraccia, pettorali.
Grado di difficoltàbasso.
Altezza acquafino alle spalle.

Step 1: mettersi in posizione corretta, ovvero, retroversione del bacinoglutei stretti e pancia in dentro. Eviterete così spiacevoli mal di schiena il giorno dopo!

Step 2Portare i gomiti ai fianchi, formando un angolo di 90 gradi tra braccio e avanbraccio.

Step 3spingere, in modo alternato, le braccia avanti e indietro, piegandole e distendendole. Mantenete i palmi delle mani ben aperti, in modo tale che si venga a creare un maggior attrito con l’acqua. Eseguire l’esercizio con ritmo sostenuto! Cercate di non muovere la schiena avanti e indietro, erroneamente, se non volete assicurarvi un mal di schiena il giorno dopo.

Step 4: ripetere l’esercizio correndo. Il ritmo della corsa deve essere costante non eccessivamente veloce.

Step 5ripetere entrambe le serie (fermi e di corsa) usando le braccia in contemporanea, spingendo l’acqua avanti e indietro.

Per rendere tutto più piacevole e armonioso, perché non provate ad eseguire i diversi movimenti a ritmo di musica? Potreste scoprire che potete divertirvi e rassodare nel medesimo momento!